SONDAGGI CAWI

  • Sensitive Topics in PC Web and Mobile Web Surveys: Is There a Difference?

    La desiderabilità sociale può introdurre un bias nelle indagini statistiche, nei sondaggi e nelle ricerche di mercato. Molte sperimentazioni sono state condotte su questo tema scoprendo che la desiderabilità sociale introduce due tipologie di bias: nel non response bias e nel measurement bias. In generale il bias è maggiore nelle indagini personali (CAPI) o telefoniche (CATI e CAMI) e tende ad essere minore nelle indagini autocompilate (su carta, CAWI o MAWI). Ciò che accade è che porre domande su argomenti sensibili quali il consumo di alcool, sul voto, sulle preferenze di genere può generare un bias inducendo una parte del campione a rifiutarsi di partecipare all'indagine (non response error) ed un'altra parte del campione o a non rispondere alla domanda o a non dire la verità (measurement error).


    Questo paper scritto da Aigul Mavletova e Mick P. Couper (Survey Research Method 2013, Vol 7, No 3, pp191-205) studia la distorsione introdotta dal differente device utilizzato per rispondere a questionari autocompilati. Dalla letteratura si apprende che i metodi di rilevazione che prevedono l'autocompilazione riducono la distorsione dovuta alla desiderabilità sociale. La domanda che si pongono Mavletova e Couper è se compilare questionari su smartphone riduca il senso di privacy e quindi reintroduca la distorsione dovuta alla desiderabilità sociale. L'idea è che compilando su smartphone ci si trovi spesso in luoghi pubblici con persone (anche estranei) che possono osservare quello che si sta facendo e scrivendo e, quindi, il senso di privacy che garantisce risposte sincere nel caso di autocompilazione si riduca.


    Per testare questa ipotesi Mavletova e Couper hanno impostato un esperimento con cross-over design in cui, dopo un reclutamento via mail, i panelisti venivano assegnati casualmente al primo campione (che doveva rispondere tramite PC) o al secondo (che doveva rispondere tramite smartphone); dopo circa 3 settimane lo stesso questionario è stato riproposto ai rispondenti alla prima wave, ma questa volta chi aveva risposto tramite PC ha dovuto completare tramite smartphone e viceversa.


    Per comprendere la situazione in cui si trovava il rispondente e misurare la privacy percepita sono state inserite delle domande specifiche nel questionario. Per misurare la desiderabilità sociale sono stati rilevati argomenti sensibili.

    Differentemente dalle aspettative le risposte ottenute attraverso i due metodi non mostrano differenze significative. Le uniche misure in cui si evidenzia una differenza sono il consumo giornaliero di alcol e il reddito dichiarato. Si trovano, invece, differenze significative per quanto riguarda le condizioni in cui il questionario è stato compilato e la relativa privacy percepita: le risposte da cellulare, ad esempio, sono state compilate più spesso fuori casa ed in presenza di terze persone mentre chi ha risposto da PC e senza terze persone nelle vicinanze ha mostrato un maggiore senso di fiducia nel metodo di rilevazione.

    Buon lavoro a Tutti

  •  

    Principali caratteristiche del Software CAWI
     
    • Questionario dinamico
      La dinamicità del questionario è condizione essenziale per evitare gli errori non campionari legati alla sottoposizione del questionario. Come la possibilità di includere immagini rende i questionari via web particolarmente efficaci. Continua...
    • Gestione Rispondenti flessibile
      Flessibilità nelle procedure di estrazione, schedulazione e campionamento (ad esempio ruotato 2-2-2, stratificato per provincia o proporzionale) ci permette di ridurre al minimo l'errore campionario. Continua...
    • Integrazione col software CATI
      Spesso può servire l'integrazione con il software CATI se non altro per contattare i potenziali rispondenti al telefono e chiedergli o correggere l'indirizzo email...
    • Elaborazione dati online
      Il nostro software ti permette di svolgere elaborazioni online con i relativi grafici. Potrete quindi in tempo reale visualizzare i risultati.
     
    Quindi un software completo per le indagini CATI e CAWI con consulenti e formatori per implementare al meglio il software e l'organizzazione della vostra struttura

     

    Non esitare a contattarci per qualsiasi altra informazione o per maggiori dettagli! Info & Preventivi


    Indietro

  • Demetra opinioni.net è felice di poter offrire un software CAWI gratuito per usi amatoriali ed ad un costo straordinariamente competitivo per scopi professionali.

    limesurvey

    Demetra opinioni.net srl in qualità di partner autorizzato di Limesurvey, il software open source per le indagini CAWI più diffuso al mondo, offre un servizio gratuito per chi vuole usarlo non per scopi professionali.

    All'indirizzo www.cawi.it potete registrarVi ed usarlo liberamente. Se poi volete usarlo in modo professionale il costo che dovrete affrontare è assolutamente competitivo e non dovete preoccuparVi di nulla: nei nostri server vengono mantenuti i Vostri questionari ed i Vostri dati in totale sicurezza grazie ai nostri server ridontanti.

    Se avete bisogno di un esperto che vi aiuti, di qualcuno che informatizzi i Vostri questionari, che organizzi per Voi le indagini, siamo a vostra disposizione con i nostri tecno-statistici e con i nostri servizi avanzati.

    limesurvey partner logo

    Informazioni, preventivi e Consulenze

Esperimento sul panel

CAWI verso CATI

Alcuni nostri clienti

Visitatori

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online

Revolution Now

Copyright Demetra opinioni.net s.r.l. sotto Free Documentation License
Sito realizzato con Joomla