Demetra - Opinioni.net lancia il servizio Cawi.it dedicato alla raccolta dati online

Da qualche anno il principale fenomeno cui si assiste nel mondo delle indagini statistiche è il progressivo aumento delle indagini online in un mutato scenario delle tecniche di field. Il tradizionale predominio delle indagini CATI è ormai insidiato dall’inarrestabile avanzamento delle indagini CAWI.

Su questo sfondo si assiste al regresso a dimensioni di nicchia delle indagini face-to-face, relegate in ambiti qualitativi o di approfondimento tematico ad attori privilegiati del sistema in sede di focus group.

Secondo statistiche pubblicate da ASSIRM nel 2016 e come indicato da Mood Indicator di EFAMRO, le ricerche online (CAWI) hanno visto una forte crescita nell’ultimo anno (+14,4%), mentre le rilevazioni di tipo telefonico hanno subito una leggera flessione per lo stesso periodo di tempo (-1,1%). Le indagini face-to-face hanno addirittura ridotto di un quarto il loro volume (-23,3%) marcando le tappe forzate di un declino nel quadro di una inevitabile e a quanto pare inarrestabile rivoluzione digitale. Questa tendenza del mercato delle indagini statistiche sembra avere caratteristiche generali, caratterizzandosi per un respiro internazionale e non solo nazionale.

Demetra opinioni.net ha potuto verificare, nello specifico della propria esperienza di ricerca, la concretezza di questo fenomeno.
L’ottimismo che sembra pervadere il mondo della ricerca secondo quanto rilevato da EFAMRO per il 2018, ha quindi coloriture diverse a seconda del mode, e sembra indicare, accanto ad un declino delle interviste face-to-face e a un costante incremento delle indagini CAWI, un credito sempre maggiore accordato alle indagini mixed-mode, in cui le qualità del CAWI e quelle del CATI si combinano per un’ottimizzazione dell’efficienza e dell’efficacia delle azioni.

Le ragioni di questa tendenza generale vanno rintracciate in due fenomeni distinti:

  • Nelle indagini su popolazione la crescente difficoltà a raggiungere determinati target di rispondenti (ad esempio i giovani)
  • Nelle indagini su imprese la decrescente disponibilità a partecipare alle indagini in assenza di una qualche forma di incentivo;

Le indagini online riescono a raggiungere questi target e a superare parzialmente l’indisponibilità verso le indagini telefoniche delle imprese per ragioni di tempo o altro. Le indagini online possono essere condotte attraverso i panel online o attraverso l’invio di email con un link al questionario. Nel primo caso il rispondente è parte di un data base profilato e risponde sulla base di un incentivo economico, nel secondo caso viene raggiunto una tantum e può rispondere o meno sulla base di un incentivo.

Altro aspetto di forza dei panel online è la possibilità di raggiungere qualsiasi paese al mondo a costi che rimangono entro range definiti senza subire le variazioni dovuti ai costi di telefonia.
Riassumendo: maggior economicità, maggior rapidità di esecuzione, maggior completezza in ordine ai target di rispondenti.

Demetra opinioni.net è organizzata per rispondere a tutte le necessità delle indagini online fornendo i seguenti servizi a società di marketing e ricerca:

  • Informatizzazione del questionario con tecniche responsive e sistemi per l’individuazione dei cheaters;
  • Gestione incentivi ed invio e-mail con sistemi per bypassare i filtri anti spam;
  • Traduzione questionari in qualsiasi lingua;
  • Panel online worldwide con copertura in oltre 80 paesi;
  • Panel on line Italia reclutato offline.

 

Servizio Cawi.it:
www.cawi.it

Esperimento sul panel

CAWI verso CATI

Alcuni nostri clienti

Visitatori

Abbiamo 24 visitatori e nessun utente online

Revolution Now

Copyright Demetra opinioni.net s.r.l. sotto Free Documentation License
Sito realizzato con Joomla